30 Settembre 2022
  • 737

Quando si parla di marketing alimentare mi viene in mente il Kamut ®️.

Sapete che è un marchio registrato? Che non è adatto ai celiaci e che i suoi prodotti costano in media 4 volte di più?

Il Kamut quindi non è una specie vegetale bensì un marchio registrato come dire Mulino Bianco proprietà di una società americana fondata nel 1990. Il cereale conosciuto erroneamente sotto questo nome è una sottospecie di grano duro (Khorasan) ma possiede rispetto a quest’ultimo un più alto contenuto di proteine e grassi, nonché una bassa quantità di carboidrati. Attenti però a non credere che una quantità minore di carboidrati renda questo alimento meno energico. Anche gli indici glicemici sono diversi. Quelli del grano tradizionale si aggira intorno agli 85 punti quello del Kamut intorno ai 45. Bisogna sempre però tenere in considerazione il carico glicemico del pasto non de singolo alimento.  È comunque un cereale ricco di vitamina E, selenio, zinco e magnesio, adatto a regimi alimentari ipoglicemici.

Tutto chiaro !?

Want to know about our offers first?
Subscribe our newsletter

Subscribe our newsletter

[mc4wp_form id="806"]